Modelli di personalità e fiori di Bach

August 28, 2019

 

Esistono dei modelli di comportamento e personalità che predispongono alla malattia? 

La risposta a questa domanda è affermativa: secondo alcune ricerche, infatti, vi sono stili di personalità più predisposti a patologie cardiovascolari e oncologiche.

 

Grazie ai contributi di diversi ricercatori (Dunbar, Friedman e Rosenman, Denollet), a partire dagli anni cinquanta, sono stati delineati quattro modelli di personalità, indicati con le lettere dell'alfabeto A, B, C, D.

 

Di questi quattro modelli di personalità, solo il modello di tipo B, in quanto modello equilibrato, non corre il rischio di compromettere la salute, per tutti gli altri invece il rischio è alto. 

 

Come mai? La causa della predisposizione ad ammalarsi è facile da comprendere se osserviamo gli stili comportamentali di ogni modello. Tratti di personalità e modelli comportamentali che sicuramente non favoriscono la salute e il benessere dell'individuo. 

 

Il modello di personalità di tipo A è caratterizzato da competizione, ostilità, impazienza.

L'individuo che rispecchia il modello comportamentale di tipo A è tendenzialmente ambizioso, competitivo, facilmente irritabile e ansioso. Tende a imporsi sugli altri, talvolta anche in modo superbo e arrogante.

Ricerca costantemente il successo, professionale e sociale, vivendo in uno stato di tensione continua.

A livello fisiologico ciò comporta l'iperstimolazione dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene, che controlla la secrezione del cortisolo, ormone che, se in eccesso, indica che l'organismo è sottoposto a stress cronico. Questo può portare ad un aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa e conferma il risultato delle ricerche che associano il modello di tipo A ad un maggior rischio di patologie cardiovascolari.

 

I Fiori di Bach più indicati alla persona che rispecchia il modello di personalità e comportamento di tipo A saranno in primis Vervain, Impatiens, Vine, ma anche Holly, Beech, Cherry Plum.

  • Vervain: per l'esuberanza e l'idealismo esasperato che caratterizzano questo modello. Bach indicava questo rimedio "per coloro che hanno idee e principi ben radicati che ritengono giusti e che sono disposti a cambiare molto raramente". Si tratta di comportamenti e stati d'animo di chi si sente continuamente in lotta, in quanto tende a raggiungere quanti più obiettivi nel minore tempo possibile, contrapponendosi alle persone che pongono ostacoli alle sue intenzioni. Vervain aiuta, come suggeriva Bach, a "rendersi conto che le grandi imprese da realizzare nella vita devono essere fatte in maniera tranquilla e moderata, senza tensione nè stress".

  • Impatiens: per l'impazienza, l'ansia e l'agitazione costantemente presenti in questo modello. Spingere costantemente sull'acceleratore espone la persona a rischi per la salute. Impatiens aiuta a modulare meglio il modo di affrontare la realtà, insegna a rallentare e a vivere con più tranquillità.

  • Vine: l'ostilità è un'altra componente che caratterizza il modello comportamentale di tipo A. L'individuo che rispecchia questo modello è ambizioso, competitivo, ostile verso gli altri. Si esprime in modo dispotico e arrogante.  Scrive la Scheffer: "ciò mette in evidenza l'errore della personalità, che utilizza le immense forze a sua disposizione unicamente per soddisfare i propri fini egoistici, anzichè metterle a servizio del proprio Io Superiore. A che serve essere un semidio, se non sei un essere divino?". Vine aiuta ad utilizzare la propria leadership a favore del proprio Io Superiore e degli altri.

  • Holly, Beech, Cherry Plum: le relazioni interpersonali degli individui che appartengono a questo modello, sono improntate sulla rabbia, sull'intolleranza, sul cinismo. La sinergia di questi tre rimedi floreali aiuta a modulare l'intensità di queste emozioni e a trasformare questi stati d'animo, altrimenti dannosi per la salute psicofisica.

 

Il modello di personalità di tipo C, definito anche "cancer-prone behavior", in quanto è stato delineato nell'ambito delle ricerche sul cancro, è un modello di tipo passivo, dove predominano comportamenti conformisti, accondiscendenti, inibiti.

L'individuo che rispecchia questo modello tende ad essere paziente, passivo, tendenzialmente rinunciatario e con obiettivi modesti. Tende inoltre a reprimere le emozioni, in particolare rabbia e aggressività.

A livello fisiologico in questo modello si riscontrano spesso alterazioni neuroendocrine, quali l'aumento dell'attività parasimpatica, quella che, invece di attivare l'organismo, tende a deprimerlo, indebolendo di conseguenza il sistema immunitario. Un sistema immunitario deficitario rende l'organismo maggiormente vulnerabile anche a patologie come il cancro.

 

I Fiori di Bach più indicati alla persona che rispecchia il modello di personalità e comportamento di tipo C sono Agrimony, Centaury, Holly.

  • Agrimony: la repressione di emozioni spiacevoli, l'evitamento di situazioni che potrebbero provocare disagio, il diniego dei problemi, sono atteggiamenti tipici di chi rispecchia il modello di tipo C. Una persona di questo tipo non permette che affiori nessun sentimento negativo, al contrario, per questa persona è importante soltanto mostrarsi amabili. Agrimony favorisce il riconoscimento, l'ascolto e l'espressione sana delle emozioni represse, negate, inascoltate.

  • Centaury: tipico di questo tipo di personalità è il disconoscimento dei propri bisogni a favore dei bisogni degli altri. L'accondiscendenza fa da padrona e rispondere alle richieste altrui è all'ordine del giorno. L'essenza floreale di Centaury aiuta a sviluppare la consapevolezza dei propri bisogni e la capacità di essere più assertivi.

  • Holly: Le ricerche scientifiche hanno messo in evidenza come la repressione dell'emozione della rabbia si pone come meccanismo primario di difesa psicologica nei malati di cancro. Holly aiuta a non reprimere la rabbia, che altrimenti finirebbe per implodere in modo auto-distruttivo, ma ad esprimerla nel modo più appropriato. Perchè è vero che la rabbia può essere un'emozione distruttiva, ma in realtà, se ben espressa, diventa assertività, ovvero la capacità di far valere i propri diritti senza aggressività, ma anche senza soccombere, senza essere troppo accondiscendenti.

 

Il modello di personalità di tipo D è dominato da emozioni negative e inibizione sociale. 

E' un modello di comportamento molto instabile, di umore labile. Un modello che fatica a trovare una coerenza, tendenzialmente ansioso, disforico, preoccupato.

L'individuo che rispecchia questo modello prova spesso emozioni negative, come ansia, depressione, rabbia. E' un individuo cronicamente pervaso da preoccupazione e insicurezza, nelle relazioni con gli altri prova spesso disagio e tensione.

A livello fisiologico questo modello di personalità, a causa della prevalenza di ansia e preoccupazione continua, presenta caratteristiche che aumentano il rischio di patologie cardiovascolari, ma anche di patologie psicosomatiche, in quanto questa tensione viene spesso somatizzata.

 

I Fiori di Bach più indicati alla persona che rispecchia il modello di personalità e comportamento di tipo D sono Gentian, Mustard, White Chestnut, Holly, Cherry Plum.

  • Gentian: "Per coloro che si perdono facilmente d'animo" indica Bach. Abbattimento, scoraggiamento, un costante stato di vulnerabilità, predominano in chi tende a questo modello. La tendenza è quella di elaborare le esperienze in modo pessimistico, in quanto l'attenzione è focalizzata verso il lato più oscuro della vita aspettandosi che accada sempre il peggio. Gentian favorisce un atteggiamento più fiducioso nei confronti della vita, di se stessi e degli altri.

  • Mustard: in questo caso la parola chiave è tristezza. "Per chi è soggetto a periodi di tristezza e disperazione, come se una nuvola fredda e scura lo avviluppasse offuscando la luce e la gioia di vivere. Può darsi che non sia possibile trovare una ragione giustificata o una spiegazione valida per questi episodi". Come spiega Bach, con questo stato d'animo è impossibile riuscire a sperimentare uno stato diverso dall'umore nero. Mustard aiuta a trasformare questo stato e a superare i momenti più faticosi, aiutando la persona ad illuminare quell'oscurità in cui si sente di sprofondare.

  • White Chestnut: la preoccupazione è una costante di questo modello. E questa preoccupazione è estesa in diversi ambiti, è pervasiva. I pensieri rimangono intrappolati in un circolo vizioso che produce rimuginio e stati di ansietà. Orozco definisce White Chestnut come "un pilastro nel trattamento dell'ansia" e invita a pensarlo come un "ansiolitico floreale".

  • Holly, Cherry Plum, Mustard: questo modello è caratterizzato anche da disforia, ovvero un insieme di sentimenti spiacevoli, quali tristezza, inquietudine, senso di frustrazione e irritabilità. Queste sensazioni possono essere associate alla tendenza a reagire esageratamente a vari stimoli, con scarsa capacità di autocontrollo e un comportamento impulsivo che può tradursi in aggressività e collera. La sinergia di questi tre rimedi floreali aiuta a ripristinare un maggior equilibrio in  questo stato di disagio.

 

Il modello di personalità di tipo B è il modello sano associato all'equilibrio psicofisico. Il modello meno esposto al rischio di patologie.

E' il modello a cui ambire se a prevalere sono tratti di altri modelli.

Ma cambiare personalità si può?

Certo, le nostre caratteristiche non sono impossibili da modificare, anzi, se lo vogliamo, abbiamo la possibilità di trasformare quei tratti che non sono funzionali al nostro benessere e alla nostra salute, è una semplice questione di volontà e impegno con se stessi.

Se si è disposti a farlo, cambiare si può.

 

 

 

Please reload

Please reload

In primo piano

Direzione benessere

October 21, 2019

1/10
Please reload

Ultimi Articoli

October 21, 2019