Lettura del disegno e rimedi floreali

January 20, 2019

 

E' sorprendente come il disegno possa rivelarci aspetti sconosciuti di noi stessi.

 

Sulla carta prendono forma le nostre emozioni,  i nostri limiti e le nostre risorse: il disegno diventa quindi come una mappa che ci rivela tesori nascosti  e ci guida verso quella direzione che ci permette di superare i limiti ed esprimere al meglio le nostre qualità.

 

Il disegno diventa così uno strumento utilissimo per lavorare con i rimedi floreali su quegli aspetti più profondi, più nascosti, che con più difficoltà riusciamo a portare alla luce, a causa delle resistenze che opponiamo al cambiamento e alla nostra crescita personale.

 

Il disegno permette di "bypassare" la mente conscia ed accedere direttamente all'inconscio, permettendoci così di portare in luce le nostre parti in ombra, ma anche le nostre risorse, in modo da potere così più facilmente trasformare i nostri limiti e al tempo stesso valorizzare e sfruttare le nostre risorse.

 

Nella lettura del disegno si osservano diversi elementi: innanzitutto il disegno va ascoltato, si, perchè il disegno ci parla se sappiamo ascoltarlo aprendoci a ciò che ci vuole comunicare; poi viene l'osservazione, delle forme archetipiche, dei colori, del tratto, della posizione e di ogni particolare, anche quei piccoli particolari che a prima vista possono sembrare irrilevanti.

 

Ciò che emerge spesso è qualcosa che fondamentalmente sapevamo già, e quindi la "voce del disegno" ce ne dà la conferma con un ampliamento dell'informazione, altre volte dal disegno emergono aspetti ancora a noi sconosciuti, che ci sorprendono, specialmente per ciò che riguarda le nostre risorse e i nostri talenti. 

 

Ascoltare i messaggi che il disegno ha per noi e intervenire poi con le essenze floreali, ci dona un enorme ventaglio di possibilità per migliorare la nostra vita.

 

Solo per farti capire meglio, ti mostro qui di seguito qualche esempio di alcuni aspetti rilevanti di qualche disegno e le relative essenze floreali utilizzate.

I disegni sono stati tutti eseguiti da persone adulte.

 

 

Partendo dal presupposto che la casa è la rappresentazione di se stessi, come appare questa casa?

E' molto colorata, come se questo eccesso di colore sulla facciata servisse a mascherare una sofferenza interiore (Agrimony - Fiori di Bach).

Infatti, osservando bene questa casa, la sensazione che dà è di pienezza o di vuoto? Dalle due finestre (che simboleggiano gli occhi) traspare vuoto interiore, la casa in sè dà l'idea di una "facciata" appoggiata lì sul prato, che facilmente può essere spazzata via dalla prima tempesta (Sweet Chestnut - Fiori di Bach; Waratah - Fiori Australiani).

L'albero fiorito, l'altalena, il sole, posizionati nella parte che rappresenta il futuro, indicano la speranza di un futuro migliore, da vivere con più leggerezza (altalena), ma è ancora solo un sogno, l'albero pare evanescente e non è radicato (Clematis - Fiori di Bach).

 

Ho tratto da un altro disegno questo particolare che mostra la caratteristica del "perfezionismo". Questo sole è stato disegnato con un cerchio perfetto, anche i suoi raggi sono perfettamente uguali, un sole "perfetto", che mostra come unica "imperfezione" il fatto di non brillare, ossia, il disegno è in bianco e nero, non è colorato, "non brilla".

Proprio come le persone che necessitano di Rock Water (Fiori di Bach), perfette in tutto, ma prive di gioia.

 

 

 

In questa rappresentazione di sè si può osservare la presenza di una grande forza interiore rappresentata dal colore giallo che simboleggia l'energia, la luce interiore, ma anche dalla grandezza della figura rappresentata sul foglio.

Tuttavia l'espressione di tale energia è ostacolata da un attaccamento al passato, dalla difficoltà a lasciare andare una situazione passata, raffigurata dalle braccia, che vengono tirate indietro (in direzione del passato), ma anche dall'impossibilità a muoversi, a fare passi avanti, infatti gambe e piedi non sono rappresentati(Honeysuckle,  Walnut, Fiori di Bach).

L'espressione è pensierosa e il cielo è scuro, come se ci fosse qualcosa di preoccupante che oscura la luce interiore (White Chestnut, Fiori di Bach - Angelsword, Fiori Australiani).

 

In questo disegno invece siamo in presenza di un cambiamento (Walnut - Fiori di Bach): la persona che ha fatto il disegno si rappresenta con tante dimensioni diverse che guardano verso il futuro, ci sono obbiettivi possibili, rappresentati dalle montagne con terreno fertile e luce che irradia lo sfondo, ma la direzione non è ancora stata definita (Wild Oat - Fiori di Bach).

 

Anche il fiore è la rappresentazione di sè e in questo disegno, eseguito da un ragazzo, si evidenzia la rigidità dello stelo che contrasta con la delicatezza del fiore, come a dire: mi devo mostrare forte, imponente, saldo sui miei principi, ma ho anche voglia di mostrare la mia dolcezza e delicatezza (Flannel Flower - Fiori Australiani).

 

 

Questi sono solo alcuni aspetti che fungono da esempio per comprendere meglio come il disegno possa essere uno strumento molto utile per scoprire aspetti di se stessi che vanno oltre a ciò che è cosciente, perchè come sosteneva il grande architetto, che era anche un pittore, Le Corbusier "Preferisco il disegno alle parole. Il disegno è più veloce, e lascia meno spazio per le bugie".

 

Vuoi  scoprire anche tu cosa ti rivela il tuo disegno  e quali essenze floreali ti suggerisce?

La lettura del disegno è uno degli strumenti che utilizzo nelle sessioni di counseling. Clicca qui per richiedere una consulenza.

 

 

 

 

Please reload

Please reload

In primo piano

Come rendere belle le cose con Nietzsche e i Fiori di Bach

January 1, 2020

1/10
Please reload

Ultimi Articoli

October 21, 2019