La malattia: un messaggio da comprendere

February 15, 2017

 

Come sosteneva il Dr. Bach, la malattia non è un male da sopprimere, ma un segnale da comprendere.

Nessuna malattia è casuale, ma si sviluppa in rapporto con le esperienze di vita di ogni persona.

 

Il nostro corpo ci parla attraverso quei malesseri che non sono altro che la manifestazione fisica di stress, sofferenze, dolori, conflitti, fragilità, stati d'animo disarmonici.

 

Il Dr. Bach sosteneva ciò che dai tempi più antichi le teorie mediche e filosofiche orientali come la medicina cinese, tibetana, l'ayurveda, e successivamente anche in occidente grandi uomini come Ippocrate, Paracelso, Hahnemann, Steiner,  andavano affermando: l'assoluto e inscindibile legame tra corpo, mente e spirito.

 

La visione olistica dell'uomo come una totalità di parti in armonia, il cui perfetto equilibrio corrisponde alla piena salute, al benessere e ad una vita realizzata.

Pertanto, una persona malata va considerata nella sua interezza con una visione globale che non si limiti esclusivamente alla sua sintomatologia, in quanto la vera guarigione non consiste nella semplice eliminazione del sintomo, ma nel ristabilimento dell'equilibrio psicofisico.

 

Infatti, se non viene rimossa la causa psicologica profonda, ansie, tensioni, paure, continueranno ad incanalarsi verso il corpo prendendo come bersaglio l'uno o l'altro organo, con malattie che in realtà sono da interpretare come messaggi, segnali d'allarme, spie del disagio interiore che ne rappresenta l'origine.

 

La malattia giunge infatti per segnalarci un nostro errato comportamento: nelle abitudini, nello stile di vita, nel modo di pensare, nel modo di gestire le proprie forze, le emozioni e gli affetti.

 

La malattia può addirittura rappresentare un "vantaggio", un modo per difendersi dalle richieste, dalle pretese, dalle intrusioni o dall'aggressività degli altri; oppure un inconscio bisogno o tentativo di richiamare la presenza, le cure e l'attenzione altrui, di venire accuditi o coccolati.

 

La comprensione del significato simbolico nascosto della malattia può aiutare a diventare consapevoli dei comportamenti e degli atteggiamenti mentali sbagliati che ne stanno alla base.

 

Comprendere il "linguaggio" della malattia, riflettere sul suo significato emotivo, prenderne coscienza, significa arrivare alla causa del problema ed attivare così il naturale processo di autoguarigione.

I fiori di Bach, con la loro energia risanatrice, ci possono aiutare in questo processo di presa di coscienza e guarigione.

Please reload

Please reload

In primo piano

Direzione benessere

October 21, 2019

1/10
Please reload

Ultimi Articoli

October 21, 2019

Please reload

Argomenti