Cerca
  • Daniela Grossi

Come difendersi dalla negatività altrui con l'atteggiamento giusto e i Fiori di Bach


Ci sono situazioni in cui la nostra energia può subire un drastico calo in pochissimo tempo, così come il nostro buonumore può venire fagocitato dalla situazione stessa.

Mi riferisco a quelle situazioni in cui il nostro benessere viene inquinato dal malessere altrui.

Ti capita mai di incontrare quell'amica che ti scarica addosso tutta una serie di lamentele? O il tuo titolare che per questioni personali ha un diavolo per capello e se la prende con te? Oppure quell'automobilista che sfreccia a tutta velocità e ti suona pure, dandoti dell'imbranato.

E' proprio con la storia accadutagli con un automobilista che David J. Pollay, nel suo best seller "Smaltire la spazzatura emotiva", descrive come ci si sente quando gli altri ci riversano addosso la loro negatività e spiega come non farsene travolgere.

L'autore racconta di un episodio successo vent'anni prima mentre era su un taxi e si stava recando in stazione. Era in ritardo e il taxi stava sfrecciando in mezzo al traffico newyorkese.

D'improvviso un'auto sbucò fuori da un parcheggio proprio nella traiettoria del taxi. Il taxista premette con una forza tale il pedale del freno che la macchina con una sgommata sbandò, ma fortunatamente si fermò ad appena due centimetri dal paraurti dell'altra auto.

Ma le sorprese non erano finite: il guidatore distratto non solo non si scusò, ma iniziò ad inveire contro il taxista, per poi andarsene con il dito medio che sporgeva dal finestrino.

Pollay non poteva crederci, quel tipo stava per causare un gravissimo incidente e invece di scusarsi li aveva ricoperti di insulti.

Ma la cosa che lo stupì ancora di più fu la reazione del taxista, il quale, oltre a non scomporsi più di tanto, sorrise e salutò amichevolmente il guidatore disattento.

"Ma perchè ti comporti così? Quell'energumeno avrebbe potuto ucciderci!" chiese Polley al taxista.

Fu allora che venne a conoscenza di ciò che poi definì come legge dello smaltimento. E fu proprio il taxista con la sua risposta a spiegargliela:

"Molte persone somigliano ai camion della spazzatura. Se ne vanno in giro piene di rifiuti, piene di frustrazione, piene di collera, piene di delusione. Man mano che la spazzatura si accumula, cercano un posto in cui smaltirla e se glielo permetti ti scaricano tutto addosso. Così, quando qualcuno vuole scaricare su di te la sua spazzatura, non farne una questione personale. Sorridi, saluta, auguragli ogni bene e vai avanti. Credimi, sarai più felice."

Sorridi, saluta, auguragli ogni bene e vai avanti.

"Fosse facile!" starai sicuramente pensando. Probabilmente inizialmente non sarà facile, ma di certo è possibile rendersi impermeabili agli scarichi di negatività degli altri.

Vediamo allora come, con qualche consiglio pratico e alcuni Fiori di Bach, possiamo evitare di imbrattarci con la spazzatura degli altri.

Se li conosci, li eviti. Finchè non ti accorgi di tutti quei "camion della spazzatura" che ti girano attorno e non vedono l'ora di scaricare i loro rifiuti, non potrai difenderti. Si dice che prevenire è meglio che curare, quindi in questo caso la tua prevenzione consiste nel tenerti alla larga da chi si avvicina a te solamente per condividere il suo malcontento, la sua frustrazione e le sue lamentele.

E se proprio non puoi allontanartene, Walnut, ti aiuterà a proteggerti e a renderti invulnerabile all'energia e ai pensieri altrui.

Non re-agire, agisci! Quando qualcuno si sfoga con te, fermati un attimo e respira, invece di reagire allo stesso modo, agisci diversamente: prendi consapevolezza che sei davanti ad uno di questi "camion della spazzatura", sorridi, sposta la tua attenzione altrove e vai avanti.

E se proprio l'istinto ti porta a reagire e fai così fatica a mantenerti calmo, Cherry Plum ti darà sicuramente una mano nel mantenere il tuo auto-controllo, per sorridere e andare avanti per la tua strada.

Fai attenzione ai camion della spazzatura mass-mediatici. Non farti riempire di rifiuti da giornali, telegiornali, talk show, social network, ma cura con molta attenzione e discernimento informazioni, notizie, e tutto ciò che vuoi fare arrivare a te dai mezzi di informazione.

Anche qui vale la stessa regola: se ti trovi davanti ad uno sfogo fine a se stesso, che alimenta solo rabbia e malcontento sui social network, invece di reagire allo stesso modo commentando con la stessa modalità, sorridi, sposta l'attenzione e vai avanti.

E se proprio ti senti invaso di ogni tipo di informazione che passa in tv o sui social network e non sai distinguere ciò che è utile da ciò che invece non lo è, Cerato ti aiuterà ad ascoltare e seguire solo ciò che è più favorevole alla tua crescita.

Non ripensarci su. Quando incontri qualcuno che riversa su di te le sue lamentele e ti fa sentire depresso e frustrato, non rimuginarci su rivivendo all'infinito quella spiacevole situazione, ma riprendi il controllo dei tuoi pensieri.

Se vuoi riprendere il controllo della tua mente e in definitiva del tuo presente, devi imparare a non alimentare questi pensieri malsani, spostando la tua attenzione e scegliendo deliberatamente a quali pensieri dare invece la tua energia: White Chestnut ti aiuterà a farlo.

Non diventare tu stesso un "camion della spazzatura". Evitare i "camion della spazzatura" che ti girano attorno non è però sufficiente, devi imparare tu stesso a non esserlo e a non comportarti come tale. A non usare gli altri come cestini della spazzatura.

Non si tratta di sminuire o negare i problemi, le difficoltà e le avversità che magari in questo momento stai affrontando, ma continuare a lamentarti non cambierà la situazione.

Quando ti accorgi che stai entrando in "modalità lamento", cambia atteggiamento e riprendi in mano le redini della tua vita.

E se proprio, pur non volendo, sei entrato nel circolo vizioso del lamento, Willow ti aiuterà ad uscirne.

Ti aiuterà a prenderti la responsabilità delle tue azioni e a capire che un atteggiamento positivo, anche davanti alle difficoltà, attrarrà di conseguenza un maggior numero di persone ed eventi positivi nella tua vita.

Con le giuste strategie e il giusto atteggiamento e, se ce n'è la necessità, con l'aiuto dei rimedi floreali, puoi scoprire che cambiare attitudine può diventare positivamente contagioso.

#FioridiBach #Floriterapia #Coaching #Crescitapersonale #Psicologiapositiva #Floriterapiaevolutiva

66 visualizzazioni
  • White Facebook Icon

338 5925326

DANIELA GROSSI  -  P. IVA 03637190400

Copyright  ©  2016  -  Privacy Policy