Fai emergere le tue risorse

con la meditazione,

le visualizzazioni, l'ipnosi.

Credo che ogni essere umano sia unico e irripetibile e che quindi ogni soluzione debba essere calibrata sulla persona, la quale è la vera esperta del suo problema.

Attraverso uno stato di rilassamento guidato, puoi trovare la tua personale soluzione al problema e far emergere tutte le tue risorse.

Soluzioni e risorse sono già presenti dentro di noi, basta solo stimolarle e farle emergere.

Milton Erickson, uno degli psichiatri più innovativi e autorevoli del secolo scorso e padre dell'ipnosi moderna, sosteneva che ciascuno di noi ha tutte le risorse a disposizione dentro di sè, il compito del terapeuta è dunque quello di aiutare il proprio cliente a individuare queste risorse intrinseche e a trarne vantaggio.

Erickson intuì che gli stati di trance non sono fenomeni straordinari, ma eventi piuttosto frequenti e comuni a tutte le persone.  Basti pensare con quale facilità e frequenza ci si astrae dalla realtà circostante nel corso della giornata: per esempio quando si guida la macchina o ci si lascia assorbire dalla lettura di un libro che ci piace. E' un'alterazione della coscienza che ci capita tutti i giorni quando siamo assorti.

Pertanto, uno stato prodotto da un'induzione ipnotica non è come dormire, come erroneamente si tende a pensare. Durante un'induzione ipnotica, si è ugualmente coscienti, ma ad un livello diverso: è come sognare ad occhi aperti.

 

Una condizione che ha una sua utilità: ci permette infatti di mobilitare e rendere utilizzabili risorse che altrimenti sarebbero inaccessibili, con il risultato  di migliorare una performance o di facilitare il ripristino dell’equilibrio e del benessere.

L'obiettivo è quindi quello di accedere all'inconscio, al "luogo delle risorse", come mi piace definirlo, che non è altro che quella parte del cervello, attiva soprattutto durante il sonno, che è sede di creatività, immaginazione, intuizioni.

Ti spiego come posso aiutarti con l'ipnosi

"L'ipnosi non esiste. Tutto è ipnosi."

E' una celebre frase di Milton Erickson che cito per spiegarti come propongo lo strumento dell'ipnosi durante le mie sessioni di counseling individuale e di gruppo.

Ogniqualvolta siamo concentrati, assorti, rapiti, incantati da qualcosa che catalizza la nostra attenzione a un punto tale da ignorare tutto ciò che ci succede intorno e da perdere la concezione del tempo, siamo, di fatto, “ipnotizzati”.

Pertanto,  non occorre entrare in uno stato di profonda trance per poter attuare dei cambiamenti profondi. Accedere alla parte creativa e intuitiva è facile, puoi farlo anche da solo se sai come farlo.

Per questo motivo, durante le sessioni di counseling, ciò che faremo insieme per stimolare il cambiamento e l'attivazione di risorse interiori, potrai poi farlo anche a casa in autonomia.

Ma come si svolge in pratica un'induzione ipnotica?

Molto semplicemente ti guiderò in uno stato di rilassamento in cui non perderai coscienza, sarai cosciente ma ad un livello diverso. Sarai in grado di percepire quello che dico e non perderai coscienza del mondo esterno, ma avrai accesso a risorse di cui non eri consapevole e ci saranno dei cambiamenti.

Quello che devi fare è lasciarti andare e lasciare che le parole scorrano.

Come puoi farlo tu in autonomia

Ti insegnerò a dialogare con la tua mente inconscia e a far collaborare in modo utile mente conscia e inconscia, per creare così la tua auto-ipnosi personale e favorire il cambiamento che desideri.

Amo fare le cose e lavorare in modo semplice, ma non semplicistico, quindi ti insegnerò ad utilizzare tecniche molto efficaci in modo estremamente facile.

Le persone accedono al loro inconscio con risultati che definiscono miracolosi.

Ma un miracolo non è. O, se così lo vogliamo chiamare, è il miracolo che avviene all'interno di ognuno quando accede alle proprie risorse interiori.

Perchè come diceva Erickson, "è molto importante che le persone sappiano che il loro inconscio è molto più intelligente di loro".

Meditazione, visualizzazioni e induzioni ipnotiche sono proposte e utilizzate nelle sessioni  di counseling

  • White Facebook Icon

338 5925326

DANIELA GROSSI  -  P. IVA 03637190400

Copyright  ©  2016  -  Privacy Policy